Dune di Denis Villeneuve esce il 22 novembre del 2020

Dune di Denis Villeneuve esce il 22 novembre del 2020

Febbraio 16, 2019 0 Di ilmuretto

Bisognerà proprio andarlo a vedere Dune di Denis Villeneuve, kolossal fantascientifico che in questi giorni è uno degli argomenti più trattati dalla stampa specializzata. Adesso che il cast sembra al completo, il regista franco-canadese ha rivelato quando il mondo intero potrà vedere la sua riduzione del primo romanzo della serie di Frank Herbert “Dune”.  Il gran giorno è il 22 novembre del 2020, e visto che si tratta di una sola data, cominciamo a chiederci se effettivamente il film sarà diviso in due parti, come più volte il regista aveva auspicato. Magari invece di un dittico sarà una trilogia, o una serie, e allora, forse, quello annunciato dalla Warner Bros. è solo il primo appuntamento con le avventure di Pau Atreides & Co.

Dune verrà girato in primavera in svariate location, come Budapest e la Giordania, e a illuminare i set di ci sarà il talentuoso direttore della fotografia Greig Fraiser, che ricordiamo per Rouge One: A Star Wars Stroy e il recente Vice – L’uomo nell’ombra. Costui ha preso il posto del più conosciuto Roger Deakins, che aveva collaborato con Villeneuve per Prisoners, Sicario e Blade Runner 2049. La sceneggiatura del film è stata scritta da Eric Roth e Jon Spaiths.

E adesso rinfreschiamoci la memoria su chi sarà chi in Dune. Il personaggio di Paul Atreides è stata affidato a Timothée Chalamet, mentre sua madre Lady Jessica avrà il volto di Rebecca Ferguson e suo padre Leto Atreides quello di Oscar Isaac. Se Javier Bardem sarà Stilgar, che insegnerà a Paul a sopravvivere nel deserto, Zendaya vestirà i panni di Chani, donna Fremen che diverrà la concubina di Paul. Ci saranno inoltre Stellan Skarsgård nella parte del perfido Barone Harkonnen, Dave Bautista in quella del sadico Glossu Rabban Harkonnen detto Bestia, Josh Brolin (nel ruolo di Gurney Halleck) e Charlotte Rampling, che impersonerà la Reverenda Madre Gaius Helen Mohiam. L’ultima aggiunta, a mo’ di ciliegina sulla torta, è la star in ascesa Jason Momoa, protagonista di Acquaman lanciato da Il Trono di Spade. Il personaggio che andrà a interpretare è Dunchan Hidao, pilota e spadaccino devoto agli Atreides.

Cosa aspettarsi dal nuovo film di Denis Villeneuve è presto per dirlo, ma siamo fiduciosi e aspettiamo di vedere le prime foto dal set. La nostra speranza è che all’ottimo regista non capiti la stessa sorte di David Lynch, che nel 1984 rischiò di vedere tramontare la propria carriera dopo essersi cimentato proprio nell’adattamento dell’opera di Herbert.